(+86) -029-85200606 sales@guphe.com

Come selezionare lo scambiatore di calore a piastre?

numero Sfoglia:0     Autore:Editor del sito     Pubblica Time: 2020-03-25      Origine:motorizzato

Requisiti di selezione dello scambiatore di calore a piastre

Come tutti sappiamo, lo scambiatore di calore a piastre è stato utilizzato sempre più ampiamente e ha ampiamente sostituito l'ingegneria del riscaldamento e della climatizzazione di edifici industriali e civili. La corretta selezione dello scambiatore di calore a piastre può garantire la corretta attuazione e utilizzo del progetto. Ora introdurremo i punti principali della selezione.

I. Requisiti dei materiali strutturali

Perché lo scambiatore di caloresuperficie dello scambiatore di calore a piastreè relativamente sottile rispetto ad altre superfici dello scambiatore di calore, la corrosione è sostanzialmente insignificante. Quando si converte da uno scambiatore di calore a fascio tubiero a uno scambiatore di calore a piastre, la superficie di trasferimento del calore a volte richiede l'uso di materiali in lega. Ma oltre all'uso occasionale di materiali in lega ad alta resistenza, piastre più sottili dimostrano che una maggiore efficienza di scambio termico comporta anche prezzi più bassi.

Ⅱ. Requisiti di prestazione

I requisiti prestazionali del calore di scambio termico a piastre sono principalmente la capacità della differenza di temperatura tra i due diversi media dello scambiatore di calore di modificare la temperatura del fluido e i calcoli di scambio termico devono essere eseguiti da personale professionale. Se il design dello scambiatore di calore è accurato, viene eseguito secondo la formula, ma nella maggior parte dei casi è impossibile rendere le lunghezze di calore esattamente uguali, quindi ci sarà una superficie surriscaldata.

Ⅲ. Requisiti di portata

L'estremità della portata elevata dello scambiatore di calore a piastre è determinata dalla somma delle portate che possono passare attraverso il canale senza superare il limite di caduta di pressione. Nel caso in cui la maggior parte dei media siano acqua e altre basse portate, la caduta di pressione dell'interfaccia e la velocità dell'interfaccia sono i fattori limitanti. La dimensione dell'interfaccia della maggior parte degli scambiatori di calore a piastre di marca è di 300 mm.

Ⅳ. I requisiti di caduta di pressione

La caduta di pressione svolge un ruolo importante nella progettazione dello scambiatore di calore a piastre. A causa della costosa costruzione della pompa e della limitazione del processo di elaborazione, la caduta di pressione è stata limitata. Pertanto, è molto importante utilizzare efficacemente la caduta di pressione totale e la perdita di caduta di pressione della piastra si verifica vicino al foro e nel canale. Se si utilizza un sistema multi-processo, la caduta di pressione aumenta notevolmente.

Pertanto, si consiglia di utilizzare un sistema a processo singolo il più possibile per ottenere un buon effetto di scambio termico. La caduta di pressione generata dal canale è dovuta all'attrito tra il mezzo e la piastra e aumenta con la velocità del flusso nel canale. In generale, la pressione è proporzionale al quadrato della portata del canale e il canale genera il trasferimento di calore. In parte, quindi, la caduta di pressione vicino al foro e all'interfaccia dovrebbe essere mantenuta piccola. Secondo l'esperienza, non può superare il 30% della caduta di pressione totale.

V. Requisiti di limite di pressione e temperatura

Lo scambiatore di calore a piastre è realizzato in materiale sottile, quindi non è in grado di resistere ai cambiamenti nella sezione longitudinale e ai problemi causati da vibrazioni, affaticamento ed effetti termici. Tuttavia, il materiale a piastre sottili limita i limiti di pressione e temperatura dello scambiatore di calore a piastre. Questo problema è relativamente risolto dalla direzione del motivo ondulato sulla piastra adiacente. Esistono molti punti di supporto in cui il motivo ondulato delle piastre è sfalsato, aumentando così la resistenza meccanica dello scambiatore di calore.

Ⅵ. requisiti di tendenza al blocco

Il blocco è un fenomeno che gli scambiatori di calore possono incontrare. Il blocco si verifica quando si forma un materiale con bassa conduttività termica sulla superficie dello scambiatore di calore, poiché la resistenza del sistema di scambio termico viene aumentata dal colore argento, quindi il tasso di scambio termico viene ridotto. E quando il percorso dell'interfaccia scorrevole viene ridotto, la caduta di pressione aumenta.

È meno probabile che lo scambiatore di calore a piastre si blocchi, poiché il mezzo è distribuito uniformemente, il grado di turbolenza è elevato e la superficie della piastra è liscia. Allo stesso tempo, l'uso di materiali altamente resistenti alla corrosione per produrre lastre piane può anche ridurre i blocchi.

Ⅶ. Requisiti prestazionali per manutenzione e altre condizioni

Gli scambiatori di calore a piastre presentano alcuni vantaggi in termini di manutenzione. È facile rilevare blocchi e corrosione, pulizia chimica e meccanica e facile da riparare.

Finché il telaio e l'interfaccia sono appropriati, la capacità di scambio termico può essere aumentata aumentando il numero di piastre. La struttura a bullone dello scambiatore di calore a piastre può soddisfare i requisiti di un'altra condizione di lavoro aumentando la lunghezza dell'asta del cuscinetto. Finché le piastre e le guarnizioni sono adatte al nuovo fluido di processo, lo scambiatore di calore a piastre può essere utilizzato per altri scopi.

Conclusione

Il livello tecnologico degli scambiatori di calore a piastre è gradualmente migliorato e il consumo di energia è diventato sempre meno, il che ha soddisfatto maggiormente le esigenze della maggior parte dei clienti, sia nel riscaldamento domestico che nei processi chimici. Il sistema è più semplificato, risparmiando costi di investimento e operativi. È in linea con le attuali politiche di risparmio energetico e riduzione delle emissioni e merita una vigorosa promozione.


prodotti correlati

Form Name

Casa

Copyrights 2019 GUphe Tutti i diritti riservati. Mappa del sito