(+86) -029-85200606 sales@guphe.com

Pro e contro dello scambiatore di calore a piastre

numero Sfoglia:0     Autore:Editor del sito     Pubblica Time: 2020-04-30      Origine:motorizzato

1 Pro:

1) Elevato coefficiente di trasferimento del calore. Il percorso del flusso dilo scambiatore di calore a piastreè piccolo, la piastra è a forma di onda e i cambiamenti della sezione trasversale sono complicati, in modo che la direzione del flusso e la portata del fluido cambino costantemente, il che aumenta il disturbo del fluido, in modo che possa raggiungere un flusso turbolento a un piccola portata e ha un elevato coefficiente di trasferimento del calore. È particolarmente adatto per lo scambio di calore da liquido a liquido e lo scambio di calore a flusso di fluido con un elevato grado di fluido.

2) Grande adattabilità. L'area di trasferimento di calore richiesta può essere ottenuta aggiungendo o rimuovendo piastre. Uno scambiatore di calore può essere diviso in più unità, che possono essere adattate per riscaldare o raffreddare più fluidi contemporaneamente.

3) Struttura compatta, dimensioni ridotte e pochi materiali di consumo. L'area di trasferimento di calore per metro cubo di volume può raggiungere i 250 m2 e solo 15 kg di metallo per metro quadrato di superficie di trasferimento del calore.

4) L'elevato coefficiente di trasferimento del calore e il basso consumo di metallo rendono l'efficienza del trasferimento di calore fino all'85% -90% o più. 5) Facile da smontare, lavare e riparare.

6) Il fattore di scala è piccolo. A causa del grande disturbo del flusso, lo sporco non è facile da depositare; il materiale della lastra utilizzato è buono e c'è poca corrosione, il che rende piccolo il suo valore di coefficiente di sporco.

7) Lo scambiatore di calore a piastre utilizza principalmente piastre metalliche, quindi il prezzo delle materie prime è inferiore a quello degli stessi tubi metallici.

2. Contro:

1) Cattiva tenuta, facile da perdere. È difficile cambiare frequentemente la guarnizione.

2) La pressione di esercizio è soggetta ad alcune restrizioni, generalmente non superiori a 1 MPa

3) La temperatura di esercizio è limitata dalla resistenza alla temperatura del materiale della guarnizione.

4) Il canale di flusso è piccolo, non adatto allo scambio di calore da gas a gas o alla condensazione del vapore.

5) Facile da bloccare, non adatto a fluidi con materiale sospeso.

6) La resistenza al flusso è maggiore del tipo a fascio tubiero.

Come una sorta di scambiatore di calore, lo scambio di piastre è realizzato dallo scambio di calore tra acqua e alette e la sua efficienza è fortemente correlata alla velocità del flusso e alla differenza di temperatura dell'acqua nel percorso del flusso tra le alette. Una volta che la portata cambia, cambia anche il coefficiente di trasferimento del calore e la quantità di variazione è grande. Pertanto, la sostituzione della scheda può essere utilizzata solo in un sistema con un carico stabile (per la precisione, flusso) (un sistema di riscaldamento a flusso costante è un'applicazione tipica). E il flusso di acqua calda sanitaria cambia drasticamente durante il giorno, quindi è estremamente inadatto utilizzare la sostituzione della piastra. Lo scambiatore di calore volumetrico viene utilizzato per immagazzinare una certa quantità di acqua calda e può far fronte in modo considerevole alla variazione della portata del lato utente. Nei calcoli, il tipo di sostituzione della piastra viene selezionato in base alla portata massima al secondo e il tipo volumetrico viene selezionato in base alla portata massima all'ora.

Il tipo volumetrico ha una certa capacità di stoccaggio dell'acqua, che può essere utilizzata per integrare il picco dell'acqua, e il tipo di piastra può essere considerato in base al \"tipo immediato\".


prodotti correlati

Form Name

Casa

Copyrights 2019 GUphe Tutti i diritti riservati. Mappa del sito