(+86) -029-85200606 sales@guphe.com

Qual è il coefficiente di trasferimento dello scambiatore di calore a piastre?

numero Sfoglia:0     Autore:Editor del sito     Pubblica Time: 2020-04-21      Origine:motorizzato

Il coefficiente di trasferimento del calore di ascambiatore di calore a piastreè un indicatore del livello di determinate prestazioni di trasferimento di calore. Per scambiatori di calore di strutture diverse, il coefficiente di trasferimento del calore non è lo stesso durante lo stesso processo di trattamento del fluido e di trattamento della temperatura.

Rappresenta un'apparecchiatura di scambio termico acqua-acqua, utilizzando uno scambiatore di calore a piastre con un coefficiente di trasferimento del calore di circa 3000 ~ 7000 W / ㎡ * ℃. Lo scambiatore di calore a tubo è di circa 1000 ~ 2000. Qui. Indica che il tipo di piastra ha prestazioni di trasferimento di calore più elevate.

Un calore, ovvero la trasmissione transitoria durante il processo di solidificazione è il primo e più importante, è la forza trainante per lo sviluppo sostenibile del processo di solidificazione.

La seconda migrazione si riferisce all'esistenza di due interfacce quando il metallo è solidificato, ovvero l'interfaccia solido-liquido e l'interfaccia metallo-stampo, e le due interfacce si fondono dinamicamente durante il processo di solidificazione per causare la migrazione dinamica e il fenomeno del trasferimento di calore su l'interfaccia diventa estremamente complicata.

Il processo di solidificazione del metallo a tre trasferimenti è un processo fisico di trasferimento di calore tridimensionale che include tre trasferimenti di trasferimento di quantità di moto, trasferimento di massa e trasferimento di trasferimento e vi sono accoppiamento, convezione e trasferimento di calore radiante nel processo di trasferimento. la via.

Informazioni estese:

Quando la differenza di temperatura tra il fluido e la superficie solida è 1K, è possibile trasferire la conversione dell'area della parete di 1m * 1m al secondo. La dimensione di h riflette la forza del trasferimento di calore per convezione.

h è correlato ai fattori che influenzano il processo di trasferimento del calore e può variare in un ampio intervallo, quindi la formula di Newton può essere selezionata solo come definizione del coefficiente di trasferimento del calore.

Non trova la relazione interna tra i fattori che influenzano il trasferimento di calore convettivo eh, né porta sostanziali semplificazioni al calcolo ingegneristico, ma trasferisce solo la complessità del problema alla determinazione del coefficiente di trasferimento di calore.

Pertanto, nei calcoli di ingegneria del trasferimento di calore, l'attività principale è calcolare h.

La superficie di riscaldamento è limitata dalla superficie della parete del contenitore e il coefficiente di trasferimento del calore non è elevato. Per migliorare il coefficiente di trasferimento del calore e riscaldare uniformemente il liquido nel bollitore, è possibile installare un agitatore nel bollitore.

Quando nella camicia viene introdotta acqua di raffreddamento o nessun agente riscaldante a cambiamento di fase, è possibile fornire anche sezioni a spirale o altre misure per aumentare la turbolenza nella camicia per aumentare il coefficiente di fornitura di calore ridotto della camicia per integrare il trasferimento di calore. Superficie insufficiente, è inoltre possibile installare una bobina all'interno del bollitore, gli scambiatori di calore con camicia sono ampiamente utilizzati nel riscaldamento e nel raffreddamento del processo di reazione.

Queste due fasi si alternano. Di solito vengono usati alternativamente due rigeneratori, ovvero quando il gas caldo entra in un dispositivo, il gas freddo entra nell'altro dispositivo. Viene spesso utilizzato come rigeneratore nell'industria metallurgica, come un forno a focolare aperto per la produzione di acciaio.

Viene anche utilizzato nell'industria chimica, come preriscaldatori d'aria o camere di combustione in stufe a gas e forni di cracking rigenerativi in ​​impianti di olio artificiale. Gli scambiatori di calore termico sono generalmente utilizzati in applicazioni in cui i requisiti di miscelazione media sono relativamente bassi.


prodotti correlati

Form Name

Casa

Copyrights 2019 GUphe Tutti i diritti riservati. Mappa del sito