(+86) -029-85200606 sales@guphe.com

Scambiatore di calore a piastre: a quali problemi occorre prestare attenzione durante l'utilizzo nell'impianto di riscaldamento

numero Sfoglia:0     Autore:Editor del sito     Pubblica Time: 2020-11-16      Origine:motorizzato

Scambiatori di calore a piastresi sono sviluppati rapidamente nel campo del riscaldamento centralizzato nel nostro paese, e sono ampiamente utilizzati negli impianti di riscaldamento. Anche così, ci sono ancora molti problemi da risolvere. Ad esempio, è opportuno porre attenzione ai seguenti problemi quando lo scambiatore a piastre viene utilizzato nell'impianto di riscaldamento, in modo da aiutare al meglio l'utilizzo di questa apparecchiatura.

Cina scambiatore di calore per petrolchimico-GUphe

Gli scambiatori di calore a piastre acquistati devono avere un certificato del prodotto e le dimensioni di serraggio durante l'assemblaggio o la reinstallazione devono soddisfare i requisiti della targhetta. Al termine dell'installazione, la prova idraulica deve essere eseguita alternativamente su entrambi i lati. La pressione di prova è 1,25 volte la pressione di progetto e la temperatura dell'acqua non è inferiore a 5 ℃. Mantenere per 30 minuti. Verificare che non vi siano perdite in ogni parte come qualificato.

L'ingresso e l'uscita devono essere installati con i gomiti durante l'installazione per ridurre lo stress termico. I manometri e i termometri devono essere installati all'ingresso e all'uscita del fluido su entrambi i lati. Al fine di osservare le sue condizioni di lavoro. Quando l'acqua della rete di tubazioni entra nella stazione di scambio termico, deve entrare per prima nel dispositivo di decontaminazione e dovrebbe esserci un filtro prima che entri nello scambiatore a piastre. La rete di tubazioni deve essere pulita prima di essere messa in funzione. Per facilitare la riparazione e la regolazione della temperatura e del flusso, dovrebbero esserci tubi di bypass per il fluido su entrambi i lati dello scambiatore di calore a piastre. Il mezzo di scambio termico deve essere trattato per evitare che le prestazioni di trasferimento del calore si degradino troppo rapidamente, o addirittura si blocchino e non funzionino correttamente.

Quando il mezzo di riscaldamento è il vapore, il fluido freddo deve prima entrare nello scambiatore di calore ed entrare nello stato di circolazione normale prima di entrare nel vapore. In caso di interruzione o interruzione dell'alimentazione, chiudere prima la valvola di ingresso del lato del fluido caldo, quindi chiudere la valvola del lato del fluido freddo. Per evitare il surriscaldamento dello scambiatore a piastre, l'ingresso del vapore è dotato di un'elettrovalvola chiudibile automaticamente.

Quando il cambio scheda non è in uso, l'acqua deve essere pulita e i bulloni di fissaggio devono essere allentati. Quando si utilizza, serrarlo alla dimensione specificata. La scala della piastra può essere pulita con una soluzione di acido carbonico o con una spazzola marrone, ma non è possibile utilizzare una spazzola metallica.

L'articolo introduce nel dettaglio alcune problematiche che richiedono la nostra attenzione nell'utilizzo degli scambiatori di calore a piastre. Fintanto che le caratteristiche dello scambiatore di calore a piastre possono essere pienamente considerate nella progettazione, nel funzionamento e nella gestione, in modo che le sue eccellenti prestazioni possano essere pienamente utilizzate, allora può svolgere un ruolo maggiore nell'impianto di riscaldamento.


prodotti correlati

Form Name

Casa

Copyrights 2019 GUphe Tutti i diritti riservati. Mappa del sito