(+86) -029-85200606 sales@guphe.com

Scambiatore di calore a piastre per piscina

numero Sfoglia:0     Autore:Editor del sito     Pubblica Time: 2020-04-14      Origine:motorizzato

Attrezzature per il riscaldamento della piscinascambiatore di calore a piastreè un nuovo tipo di scambiatore di calore ad alta efficienza che si forma impilando una serie di fogli di metallo con una certa forma ondulata. Sottili canali rettangolari sono formati tra varie piastre per scambiare calore attraverso le piastre. Gli scambiatori di calore a piastre dovrebbero adottare il metodo di riscaldamento del flusso d'acqua della piscina e dovrebbero essere dotati di \"acqua fredda \" non riscaldata e dispositivi di bilanciamento della pressione dell'acqua fredda e dell'acqua calda riscaldati, come l'uso di pompe booster aggiuntive o il design dovrebbe utilizzare grandi canali e misure come prodotti asimmetrici con scambiatore di calore a piastre con forza negativa ridotta. Il design della selezione si basa sulla perdita di resistenza del lato del flusso di circolazione non superiore a 0,02 MPa. Generalmente, uno scambiatore di calore a piastre è selezionato in base a questo calcolo e un altro è riservato. Quando l'acqua della piscina viene riscaldata per la prima volta, due unità vengono azionate contemporaneamente per ridurre la circolazione. La testa della pompa dell'acqua raggiunge lo scopo del risparmio energetico.

Esistono generalmente tre tipi di scambiatori di calore a piastre per apparecchi di riscaldamento per piscine: scambiatori di calore a piastre a spirale, scambiatori di calore a piastre piane e scambiatori di calore a alette.

Questioni che richiedono attenzione nella selezione di scambiatori di calore a piastre per apparecchiature di riscaldamento per piscine:

1. Quando si seleziona uno scambiatore di calore, provare a far sì che il lato con il coefficiente di trasferimento del calore più piccolo ottenga una portata maggiore e provare a rendere i coefficienti di trasferimento del calore su entrambi i lati delle due superfici di scambio termico del fluido uguali o simili per migliorare il calore coefficiente di trasferimento.

2. I fluidi contenenti fango e sabbia devono essere filtrati ed entrare nello scambiatore di calore.

3. Quando viene selezionato lo scambiatore di calore a piastre, la portata all'interfaccia del fluido con una piccola differenza di temperatura non dovrebbe essere troppo grande e dovrebbe soddisfare i requisiti di caduta di pressione.

4. In base alla pressione e alla temperatura del fluido, viene utilizzato il tipo staccabile o di saldatura.

5. Non è consigliabile utilizzare piastre con un'area di rivestimento troppo piccola, in modo da evitare troppe piastre e una bassa velocità di flusso tra le piastre e ridurre il coefficiente di trasferimento del calore.

6. Il mezzo di scambio termico dello scambiatore di calore a piastre non deve essere vapore.


Configurazione dello scambiatore di calore a piastre dello scambiatore di calore della piscina:


1. Le apparecchiature di scambio termico di ciascuna piscina dovrebbero generalmente essere impostate in modo indipendente, il che è conveniente per la gestione e il controllo della temperatura dell'acqua delle piscine per scopi diversi. Ogni piscina deve essere configurata in base all'uso simultaneo di 2 scambiatori di calore. Ogni apparecchiatura di scambio termico deve essere selezionata in base al 60% del consumo totale di calore richiesto per il riscaldamento iniziale della piscina. Non solo garantisce il riscaldamento sicuro dell'apertura continua della piscina, ma facilita anche la necessità di un grande calore per il riscaldamento iniziale della piscina.


2. A causa dell'aggiunta di disinfettanti, coagulanti e regolatori di pH all'acqua durante la circolazione dell'acqua della piscina, l'acqua della piscina contiene la quantità rimanente di questi prodotti chimici. Sebbene la concentrazione sia molto piccola, avranno una certa corrosività per le apparecchiature di depurazione dell'acqua della piscina e le apparecchiature di scambio termico, quindi il materiale dello scambiatore di calore dovrebbe essere in acciaio inossidabile.


Ogni apparecchiatura per lo scambio di calore deve essere dotata di un dispositivo di controllo della temperatura. È generalmente consigliabile utilizzare una valvola di regolazione automatica della temperatura di tipo a doppio controllo e la scala della gamma regolabile non è superiore a 0,5 ℃ per garantire l'accuratezza e la stabilità dell'effetto di trasferimento di calore.


prodotti correlati

Form Name

Casa

Copyrights 2019 GUphe Tutti i diritti riservati. Mappa del sito